martedì 25 ottobre 2011

Quanto costano stampe e fotocopie? A4

In questi giorni abbiamo fatto un Report sul costo delle fotocopie e delle stampe da file, ecco i risultati e le considerazioni:

Per stampe o fotocopie bianco nero, fronte retro (le più classiche, quelle che vengono usate comunemente per fotocopiare libri) il prezzo si aggira dalle più convenienti, cioè 3 centesimi, fino ad arrivare a 5, o addirittura 10-20 centesimi a copia / stampa. (Che non ci piace :( )
Dobbiamo dire che per trovare le stampe a 3 centesimi (ovvero 0,03€cent) dobbiamo proprio sudare e armarsi di buon impegno, e tanta voglia di girarsi tutta la città, chiaramente troveremo questo prezzo solo in una città universitaria, questo perchè ci saranno più copisterie e centri stampa a farsi concorrenza fra di loro.

Ma da cosa è dovuto questo innalzamento dei prezzi, da 3 centesimi fino a 20 centesimi? beh, diciamo che in questo momento, i costi delle materie prime sono simili un pò per tutti, quello che incide veramente è "quanto vuole guadagnare il proprietario della copisteria o del centro stampa" a cui porterete i file da stampare, (pdf, word ecc...ecc..), è ovvio che se uno vuole guadagnare con 10 clienti, dovrà farli un prezzo alto, chi decide di venire incontro agli studenti, e applica un prezzo "normale di 5 centesimi", si accontenta magari di farne 16-17 prima di trarne un guadagno per se, contando anche, che per avere il negozio nel centro di una città universitaria, il commerciante dovrà anche pagare un affitto elevato, che scaricherà sulle vostre stampe.



Comunque il costo è troppo elevato, e a nostro avviso, non dovrebbe MAI superare i 3 centesimi, questo perchè  alla resa dei conti, i conti cantano, e noi per trasparenza, per far vedere realmente che molti commercianti, ci vogliono guadagnare un pò troppo vi sveleremo quello che tutti voi vorreste sapere.. cioè.. ma quanto costa a una copisteria fare le fotocopie?


Il calcolo  è abbastanza semplice ma lungo, perchè dobbiamo includere costo del toner, del tamburo (più in là vedremo cos'è), ammortamento del costo iniziale della stampante, spese per l'energia elettrica.
In fondo a tutto questo comunque una fotocopia in bianco/nero fronte/retro alla copisteria costa sugli 0,015-0,018. (Ci piace :) )
Capite bene, che se viene rivenduta a oltre 3 centesimi, forse ci si vuole guadagnare un pò troppo, e a nostro avviso il prezzo al cliente dovrebbe sempre essere sotto i 3 centesimi!

La rilegatura poi è tutto un programma, ognuno applica il prezzo che vuole, a seconda di quanto li và in quel momento di incassare, ultimamente però molte copisterie iniziano ad appendere i listini prezzi, ci fà piacere. :)


E noi di Copialo.it, Copisteriaonline.it a quanto proponiamo le stampe? il nostro prezzo si aggira da meno di 2,4 centesimi, a 2,6 centesimi, non tocchiamo mai i 3 centesimi, e nemmeno li andiamo vicino! 


ps. Ci Piiiiiaaaaaaace! :) :) :) :) :)

Come facciamo ad applicare questo prezzo?  Semplice, guadagniamo di meno, ma sulla quantità, il fatto di essere online che fà credere a tutti di avere meno costi poi è tutto da vedere,  fra siti web pubblicità e grafica, un negozio, seppur piccolo in centro ci potrebbe anche scappare :)

C'è da dire anche che la maggior parte sono gestite da un pubblico adulto, che non ha nessun interesse ad allargare i propri orizzonti di vendita, non sanno cosa sia il web, e vogliono guadagnare tanto vendendo a pochi, copialo è gestito da due ragazzi che hanno sperimentato cosa vuol dire andare in copisteria e lasciarci il portafogli, e hanno deciso di trovare una soluzione al costo delle fotocopie e delle stampe! infatti la nostra politica è: prezzi bassi, alta qualità del prodotto, guadagno ridistribuito su molti ordini.

Se avete quindi bisogno di stampare pdf, word, tesi, dispense, visitate il nostro sito web per avere stampe economiche (ma di qualità extralusso) al prezzo più basso d'Italia! (ok voglio sbilanciarmi.. D'EUROPA?? fatecelo sapere.. navigatori del web)

Alla prossima! Clicca

9 commenti:

  1. Stamattina ho pagato 30 centesimi a foglio per tre fogli 90 centesimi.Una rapina

    RispondiElimina
  2. Io in un internet point a Viale Trasetevere a Roma ho pagato 1 euro a foglio per una copia a colori e 25 cent a foglio in bianco e nero, per 4 curriculum 6 euro! Una rapina

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. ciao a tutti
    Faccio una premessa sono un tabaccaio e faccio pagare le fotocopie 0,20 fino a 5 pagine e 0,10 dalla sesta in avanti.
    Il toner di una stampante canon "normale" si aggira intorno agli 80 euro con una media di 2000 copie. Solo il toner a pagina costa 0,04 centesimi se poi aggiungiamo il costo del foglio che è intorno a 0,05 arriviamo 0,09 senza considerare l'usura del tamburo della stampante.

    Sicuramente con l'attrezzatura di una copisteria si andrà a risparmiare sul costo del toner e avendo ordini di carta nettamente superiori si pagheranno i fogli anche meno.

    Detto ciò prima di dire che un posto è caro perchè da un'altra parte la copia è stata pagata molto meno bisogna considerare il tipo di attività e il servizio che si offre.

    Se pago 0,10 centesimi solo per carta e inchiostro e consideriamo l'usura della macchina, il tempo dedicato, più le tasse che paghi su quello che stai guadagnando, forse 0,20 centesimi nn è così caro.

    Spero di aver fatto capire alcune cose.

    Ciao a tutti

    RispondiElimina
  5. ciao a tutti
    Faccio una premessa sono un tabaccaio e faccio pagare le fotocopie 0,20 fino a 5 pagine e 0,10 dalla sesta in avanti.
    Il toner di una stampante canon "normale" si aggira intorno agli 80 euro con una media di 2000 copie. Solo il toner a pagina costa 0,04 centesimi se poi aggiungiamo il costo del foglio che è intorno a 0,05 arriviamo 0,09 senza considerare l'usura del tamburo della stampante.

    Sicuramente con l'attrezzatura di una copisteria si andrà a risparmiare sul costo del toner e avendo ordini di carta nettamente superiori si pagheranno i fogli anche meno.

    Detto ciò prima di dire che un posto è caro perchè da un'altra parte la copia è stata pagata molto meno bisogna considerare il tipo di attività e il servizio che si offre.

    Se pago 0,10 centesimi solo per carta e inchiostro e consideriamo l'usura della macchina, il tempo dedicato, più le tasse che paghi su quello che stai guadagnando, forse 0,20 centesimi nn è così caro.

    Spero di aver fatto capire alcune cose.

    Ciao a tutti

    RispondiElimina
  6. ciao a tutti
    Faccio una premessa sono un tabaccaio e faccio pagare le fotocopie 0,20 fino a 5 pagine e 0,10 dalla sesta in avanti.
    Il toner di una stampante canon "normale" si aggira intorno agli 80 euro con una media di 2000 copie. Solo il toner a pagina costa 0,04 centesimi se poi aggiungiamo il costo del foglio che è intorno a 0,05 arriviamo 0,09 senza considerare l'usura del tamburo della stampante.

    Sicuramente con l'attrezzatura di una copisteria si andrà a risparmiare sul costo del toner e avendo ordini di carta nettamente superiori si pagheranno i fogli anche meno.

    Detto ciò prima di dire che un posto è caro perchè in un altro posto la copia è stata pagata molto meno bisogna considerare il tipo di attività e il servizio che si offre.

    Se pago 0,10 centesimi solo per carta e inchiostro e consideriamo l'usura della macchina, il tempo dedicato, più le tasse che paghi su quello che stai guadagnando, forse 0,20 centesimi nn è così caro.

    Spero di aver fatto capire alcune cose.

    Ciao a tutti

    RispondiElimina
  7. Almeno quando andate a fare le copie dal tabaccaio spendete un po di più ma le copie le avete. Questo sito è una truffa.. paghi e non ti spediscono nulla.. lo sconsiglio vivamente a tutti state attenti a questi furbi

    RispondiElimina
  8. ovviamente chi ha scritto il post non solo è un'incompetente ma soprattutto non ha mai avuto un'attività in modo da poter capire che nessuno è mai diventato ricco con le fotocopie neppure se le facesse pagare 0,30 centesimi a foglio! questo perche il tizio che ha scritto sta pagina , da sciocco ha considerato solo : toner, tamburo, corrente e carta , non ha considerato che si pagano le tasse , iva a parte. E ci sono persone come me che ancora oggi le pagano !!! dunque non cercate di deprezzare il lavoro degli altri, deprezzate lo stato e gli statali , insieme ai vari governatori e politici , che quelli sono coloro che rubano davvero alla società!
    0,20 centesimi a foglio è il giusto per chi deve fare qualche copia e basta! il fronte retro deve costare qualcosa in più poichè il processo di stampa viene effettuato due volte sullo stesso foglio(quindi più consumo toner/tamburo ecc..) se si superano un certo numero di pagine da copiare è giusto dimezzare i prezzi! Se poi si vogliono fotocopiare libri di 100 e più pagine , è giustissimo arrivare anche a 5 centesimi a pagina , ma signori attenzione! NON SVALUTIAMO IL LAVORO IN ITALIA! NON ABBASSIAMOCI AGLI IGNORANTI TIRCHI E ARRAMPICATORI SOCIALI CHE CERCANO SEMPRE DI ABBASSARE I PREZZI PER EGOISMO PERSONALE. lasciamoli perdere e paghiamo il prossimo per il lavoro che fa, facciamolo di cuore , volendo onorare e smettiamo di apprezzare chi ruba!

    RispondiElimina
  9. Vista la catastrofe ortografica e sintattica del post, direi che l'autore avrebbe fatto meglio a passare meno tempo a fotocopiare libri e più tempo a leggerli. Un abbraccio! ;)

    RispondiElimina